Finanziamenti Unicredit 2021: calcola rata, simulazione online giovani, imprese, auto e condominio, numero verde

Se si considera che stiamo parlando del secondo gruppo bancario in Italia (ma non solo) è facile capire che sono tante le persone che hanno già avuto a che fare o che sono interessate ai finanziamenti Unicredit 2021; l’istituto propone un’ampia gamma di soluzioni (alcune delle quali richiedibili anche online), con prestiti dedicati a giovani, imprese e privati che intendono acquistare un’auto, risistemare la propria casa o realizzare ogni tipo di progetto. Vediamo quali sono le caratteristiche principali dei vari finanziamenti Unicredit, scopriamone i tassi e le condizioni con simulazioni ed esempi e vediamo come mettersi in contatto con la banca tramite il numero verde e gli altri canali a disposizione.

Prestiti e mutui Unicredit per privati: caratteristiche e simulazioni

I finanziamenti Unicredit possono essere suddivisi in prestiti e mutui, per quanto riguarda la prima categoria, i prodotti vengono sdivisi dallo stesso istituto in:

  • Prestiti per le esigenze di tutti i giorni
  • CreditExpress Dynamic
  • Prestito Smart Voucher
  • CreditExpress Easy
  • CreditExpress Compact
  • Prestito con cessione del quinto
  • Altri prestiti
  • CreditExpress Top
  • CreditExpress Master
  • UniCredit ad Honorem
  • Per la casa
  • Prestito casa
  • Prestito personale Ristrutturazione.

Per quanto riguarda invece i mutui sono disponibili soluzioni

  • Per la casa
  • Mutuo UniCredit Tasso Fisso
  • Mutuo UniCredit Tasso Variabile
  • Mutuo UniCredit finalità surroga
  • Mutuo UniCredit ristrutturazione
  • Per altre finalità
  • Mutuo UniCredit finalità liquidità
  • Altri Prodotti
  • Leasing Valore Casa
  • Locazione Facile.

Finanziamenti UniCredit 2021: la soluzione alle esigenze di tutti i giorni

Andiamo ad analizzare uno ad uno i vari finanziamenti UniCredit, in modo da scoprire quale può essere la soluzione più adatta alle nostre esigenze e al tipo di progetto che si intende realizzare.

CreditExpress Dynamic Unicredit

Con questo prestito si possono richiedere importi tra i 2.000 e i 30.000 euro, con piani di rimborso che possono avere una durata compresa tra i 36 e gli 84 mesi. Le somme ottenute possono essere utilizzate per varie finalità (dall’acquisto di beni di consumo, beni durevoli, mezzi di trasporto all’acquisto di arredamento), ma non per l’acquisto di immobili e terreni e per la ristrutturazione di prima o seconda casa. La caratteristica principale di questo prestito è rappresentato dalla sua elasticità, visto che si può adeguare nel corso del tempo alle esigenze del beneficiario grazie alle opzioni:

  • cambio rata (dopo le prime 9 rate regolarmente pagate è possibile modificare in ogni momento l’entità dell’impegno mensile, rimanendo nell’ambito degli importi minimo e massimo definiti in fase di contratto, modificando di conseguenza anche la durata dal finanziamento);
  • salto rata (dopo le prime 9 rate regolarmente pagate è possibile richiedere, al massimo una volta all’anno, il salo della rata, il cui pagamento verrà posticipato al termine del piano di rimborso);
  • ricarica del prestito (dopo 24 rate regolarmente pagate e fino ad un massimo di tre volte per l’intera durata del finanziamento UniCredit è possibile richiedere ulteriore liquidità, fino a raggiungere l’importo erogato inizialmente).

Il TAEG massimo applicabile è 12,05%, ma per capire meglio le condizioni proposte possiamo fare alcuni esempi relativi ad un prestito di 4.000 euro, che può essere restituito in:

  • 36 mesi con rate da 128,88 euro (TAN 9,90% e TAEG 11,59%);
  • 64 mesi con rate da 80,79 euro (TAN 9,90% e TAEG 11,18%);
  • 84 mesi con rate da 66,20 euro (TAN 9,90% e TAEG 11,03%).

Per ricordarsi più facilmente l’importo da pagare ogni mese è possibile scegliere una rata tonda personalizzata. Il rimborso delle rate avviene tramite addebito su conto corrente (non è necessario che sia per forza presso UniCredit) o su Genius Card. I clienti che hanno un conto UniCredit da almeno sei mesi e hanno attivato il servizio di internet banking possono richiedere il finanziamento direttamente online; tutti gli altri (anche i non clienti) possono prenotare un appuntamento in filiale per ottenere un preventivo personalizzato.

Unicredit CreditExpress Easy

Questo è un piccolo prestito che può essere richiesto solo dai clienti prevalutati che sono titolari di un conto corrente presso UniCredit da almeno 6 mesi e hanno il servizio di internet banking attivo. Si possono ottenere importi tra i 1.000 e i 5.000 euro, da restituire con piani di rimborsi di minimo 12 e massimo 36 mesi. Il tasso di interesse (TAN) è fisso al 6,90%. Facciamo una piccola simulazione: un prestito di 3.018,29 euro può essere restituito in 24 mesi con rate da 135 euro (con TAN 6,90% e TAEG 8,23%). Il prestito CreditExpress Easy può essere richiesto  dal proprio smartphone tramite l’applicazione App Mobile Banking UniCredit (disponibile per Android e per iOS).

Finanziamento Unicredit CreditExpress Compact

Questa è la soluzione pensata da UniCredit per quelle persone che hanno dei finanziamenti in corso presso altri istituti e li vogliono estinguere tramite un nuovo finanziamento, pagando un’unica rata ed eventualmente ricevendo ulteriore liquidità. Si possono ottenere importi tra i 2.000 e i 50.000 euro, da restituire in minimo 36 e massimo 120 mesi. Il tasso d’interesse TAN è fisso al 9,90%, mentre il TAEG massimo è al 12,03%. Per quanto riguarda gli importi richiesti per la surroga dei vecchi prestiti, le somme vengono erogate tramite bonifico direttamente a favore degli istituti che li hanno concessi, mentre la nuova liquidità viene emessa con accredito diretto sul conto corrente del richiedente. Piccola simulazione anche in questo caso: un prestito da 15.000 euro può essere ripagato in 84 mesi con rate da 250,73 euro (TAN 9,90%, TAEG 10,80%).

Cessione del quinto Unicredit

La cessione del quinto è una delle forme di finanziamento più popolari in Italia: è riservato ai lavoratori dipendenti e ai pensionati e si distingue dagli altri prestiti perché le rate di rimborso vengono pagate direttamente dal datore di lavoro o ente pensionistico, con l’importo che viene trattenuto dalla busta paga o dall’assegno della pensione. L’importo della rata mensile non può superare il 20% della retribuzione netta, quindi l’importo che si può ottenere dipende anche dall’entità dello stipendio o della pensione; le somme massime che si possono ottenere comunque variano in base al tipo di richiedente:

  • i dipendenti pubblici possono avere fino a 72.000 euro;
  • i dipendenti privati possono avere fino a 47.000 euro;
  • i pensionati convenzionati INPS possono avere fino a 69.000 euro.

La durata del finanziamento può andare da un minimo di 24 mesi fino ad un massimo di 10 anni. È obbligatorio sottoscrivere una copertura assicurativa (rischio morte e impiego per i dipendenti, solo rischio morte per i pensionati), ma i costi sono a carico della banca. Per ottenere un preventivo personalizzato bisogna parlare con un consulente: tramite il sito www.unicredit.it è possibile fissare un appuntamento, ma possiamo comunque riportare alcuni esempi:

  • un dipendente pubblico che ottiene un prestito da 27.643,07 euro può restituirlo in 120 mesi con rate da 300 euro, con TAN 5,50% e TAEG 6,13% (importo totale dovuto: 36.000 euro);
  • un dipendente privato che ottiene un prestito da 23.866,13 euro puà restituilro in 120 mesi con rate da 300 euro, con TAN 8,80% e TAEG 9,79% (importo totale dovuto: 36.000 euro);
  • un pensionato che ottiene un prestito da 25.837,91 euro può restituirlo in 120 mesi con rate da 300 euro, con TAN 7,00% e TAEG 7,78% (importo totale dovuto: 36.000 euro).

Prestito Unicredit Smart Voucher

Lasciamo per un attimo il territorio dei finanziamenti personali per parlare di questo particolare prestito finalizzato; la richiesta va fatta in filiale: dopo aver fatto la valutazione sul merito creditizio del richiedente la banca gli consegna un voucher (nominativo e non cedibile) che può essere utilizzato entro 60 giorni per fare acqusiti presso i punti vendita dei partner commerciali dell’istituto. Con questo finanziamento UniCredit si possono ottenere importi fra i 200 e i 30.000 euro, da restituire in minimo 12 e massimo 84 mesi; le somme possono essere utilizzate in un’unica soluzione oppure per l’acquisto di più beni (fino ad un massimo di 10). Se si spende una cifra inferiore alla somma finanziata, il prestito viene rimodulato. Il pagamento delle rate avviene tramite addebito su conto corrente UniCredit o su Genius Card. Anche in questo caso facciamo un esempio per capire meglio il meccanismo e le condizioni: un voucher dal valore di 7.000 euro può essere rimborsato in 48 rate da 164,40 euro; considerando il TAN fisso al 6% e il Taeg al 6,19%, il totale da restituire alla banca ammonta a 7.821,20 euro.

Unicredit CreditExpress Top

Si tratta della soluzione per chi ha bisogno di importi elevati; le finalità ammesse sono diverse (ad esempio l’acquisto di un’auto, di una barca, di oggetti di valore spese mediche e così via), ma sono esclusi l’acquisto di immobili o terreni e le ristrutturazioni di prima e seconda casa. Cosa si intende per importi elevati? Con questo finanziamento UniCredit si possono ottenere tra i 31.000 e i 75.000 euro (senza dover presentare garanzie reali oltre ai soliti documenti di reddito), da restituire con piani di rimborso che vanno dai 36 a 120 mesi. Il tasso rimane fisso per l’intera durata del prestito.

CreditExpress Master UniCredit

Il futuro lavorativo delle persone dipende anche dal percorso formativo seguito: chi vuole seguire un master dopo la laurea e intende dilazionarne il costo può rivolgersi ad UniCredit per ottenere questo prestito. Si possono ottenere importi tra i 2.000 e i 15.000 euro, con piani di rimborso che vanno dai 18 ai 96 mesi. Il TAN è fisso a 9,90%, mentre il TAEG massimo è pari all’11,90%. C’è anche la possibilità di godere di un periodo di preammortamento: durante i primi tre anni si pagano solo gli interessi.

UniCredit Ad Honorem

Continuiamo a parlare di finanziamenti UniCredit per giovani e studenti: questo prestito serve a finanziare gli studi ed è rivolto ai residenti in Italia che intendono frequentare una delle università convenzionate. I ragazzi che riescono ad ottenere il finanziamento possono contare su una linea di credito che può arrivare fino a 27.000 euro per una durata che varia in base al corso di studi; il rimborso inizierà al termine di questo periodo (la linea di credito si trasforma in prestito personale dalla durata di minimo 12 e massimo 180 mesi). Una volta finito il coso di studi è possibile chiedere il cosiddetto periodo di grazia (l’inizio del rimborso slitta di altri due anni, senza maturazione di interessi) oppure iniziare a pagare le tare di rimborso. Il tasso è fisso per l’intera durata del finanziamento e il parametro di riferimento è l’Eurirs di periodo maggiorato di uno spread.

Finanziamenti UniCredit 2021 per l’acquisto o la ristrutturazione della casa

Prestito Casa

Chi vuole comprare un terreno, una prima o una seconda casa (e le relative pertinenze) può richieder questo finanziamento: permette di ottenere importi tra i 5.000 e i 100.000 euro, da rimborsare in minimo 36 e massimo 120 mesi, con la certezza del tasso fisso per l’intera durata del prestito. Le somme vengono erogate con accredito sul conto corrente del richiedente (oppure sulla sua Genius Card Ricaricabile, se le somme non superano i 30.000 euro).

Prestito Personale Ristrutturazione

Con questo finanziamento è possibile dilazionare i costi degli interventi di ristrutturazione o di riqualificazione energetica di un immobile residenziale (non può essere rcheisto per l’acquisto di immobili o terreni). Le somme erogate vanno dai 5.000 ai 100.000 euro, da restituire con piani della durata di minimo 36 e massimo 120 mesi. Non sono richieste garanzie reali e chi sottoscrive la dichiarazione di impegno ad utilizzare i soldi ottenuti per finanziare dei lavori di ristrutturazione che rientrano nelle tipologie indicate dal DL 63/2013 può beneficiare del tasso fisso del 6,50%. Piccola simulazione: un prestito da 50.000 euro può essere rimborsato in 8 anni con 96 rate mensili a 669,31 euro, con TAN 6,50% e TAEG 7,01% (il totale da restituire ammonta a 64.790, 56 euro); lo stesso finanziamento a condizioni normali (ovvero senza le agevolazioni) può essere rimborsato con 96 rate mensili da 756,07 euro, con TAN fisso 9,90% e TAEG 10,71% (il totale da restituire ammonta a 73.119,52 euro).

Mutui UniCredit 2021

Tra i finanziamenti UniCredit ci sono anche i mutui; chi li ottiene può usufruire dei servizi di

  • taglio rata (si può sospendere il pagamento della rata fino a 12 msi);
  • riduci rata (con il piano di rimborso che può essere allungato di massimo 48 mesi);
  • sposta rata (si fa slittare il piano di pagamento in avanti per un massimo di tre mesi).

A seconda del prodotto scelto, sono previsti dei bonus per i clienti che nell’arco della durata del finanziamento non fanno ricorso a queste opzioni di flessibilità (che hanno dei precisi limiti e delle precise condizioni di utilizzo).

Mutuo UniCredit a Tasso Fisso

Questo finanziamento UniCredit può essere richiesto per l’acquisto o la ristrutturazione di un immobile ad uso residenziale o per la surroga. La durata massima varia in base alla finalità (da 5 a 20 anni per la ristrutturazione, da 5 a 30 anni per l’acquisto e la surroga) e il tasso di interesse varia in base alla durata. Per importi fino al 50% del valore dell’immobile vengono applicati i seguenti tassi:

  • 1,20% per mutui di durata fino a 10 anni;
  • 2,70% per mutui di durata tra gli 11 e i 20 anni;
  • 3,00% per mutui di durata tra i 21 e i 30 anni.

Per le finalità di acquisto e liquidità si possono ottenere importi che vanno anche oltre il 50% de valore dell’immobile; per la finalità ristrutturazione non si può andare oltre il 50% del valore dell’immobile e si deve rimanere entro l’80% dei costi dei lavori da effettuare; per la surroga l’importo finanziabile è pari al debito residuo, con un massimo rappresentato dall’80% del valore dell’immobile. Utilizzando i tassi di interesse visti prima è possibile fare alcuni esempi con calcolo della rata:

  • un mutuo da 100.000 euro da restituire in 10 anni prevede il pagamento di 120 rate da 887,75 euro (TAN 1,20%, TAEG 1,82%, importo totale dovuto 109.269,59 euro);
  • un mutuo da 100.000 euro da restituire in 20 anni prevede il pagamento di 240 rate da 887,75 euro (TAN 2,70%, TAEG 3,18%, importo totale dovuto 134.033,80 euro);
  • un mutuo da 100.000 euro da restituire in 30 anni prevede il pagamento di 360 rate da 424,60 euro (TAN 3,00%, TAEG 3,43%, importo totale dovuto 157.615,88 euro).

Mutuo UniCredit Tasso Variabile

Le finalità sono quelle viste prima, ma la differenza è rappresentata dal tasso, che in questo caso è variabile, determinato dalla somma tra l’Euribor a 3 mesi e lo spread (se la somma è negativa, il tasso applicato sarà pari a zero). Per i mutui con durata di almeno 20 anni è possibile richiedere il tasso variabile con CAP al 2%. Le durate massime variano in base alla finalità (da 5 anni a 20 anni per liquidità e ristrutturazione, da 5 a 30 anni per acquisto e surroga).

Mutuo UniCredit Finalità Surroga

Con questo finanziamento UniCredi si possono ottenere importi a partire da 50.000 euro; le somme erogate sono pari al debito residuo del vecchio mutuo, fino ad un massimo dell’80% del valore dell’immobile. Il tasso di interesse può essere fisso o variabile (con o senza CAP).

Mutuo UniCredit Ristrutturazione

Questa è la soluzione pensata per chi intende rinnovare il proprio immobile residenziale; si possono richiedere importi a partire da 30.000 euro e si deve rimanere entro il 50% del valore dell’immobile ed entro l’80% dell’importo dei lavori che si devono effettuare. La durata del finanziamento può andare dai 5 anni ai 20 anni e si può scegliere tra tasso fisso e tasso variabile (con o senza CAP).

Mutuo UniCredit Finalità Liquidità

Chi ha un immobile di proprietà (libero da ipoteche) può offrirlo come garanzia per ottenere somme importanti di liquidità (da 30.000 a 250.000 euro, senza superare il 70% del valore dell’immobile). Il piano di rimborso può avere una durata che va da 5 anni e 1 mese a 20 anni; il tasso di interesse può essere fisso o variabile; sull’immobile dato in garanzia viene accesa un’ipoteca di primo grado ed è obbligatorio stipulare una polizza incendio/scoppio sul fabbricato. Le finalità ammesse sono le seguenti:

  • consolidamento di debiti esistenti;
  • spese familiari o personali da attestare con giustificativi idonei.

Leasing e fidejussioni Unicredit

Ci sono poi gli altri finanziamenti UniCredit, ovvero quelli che non si possono collocare né nell’elenco dei prestiti personali, né in quello dei mutui; stiamo parlando di:

  • Leasing Valore Casa, una soluzione alternativa al mutuo per comprare la prima casa che può essere richiesto da chi ha un reddito lordo annuo non superiore ai 55.000 euro e non a diritti di proprietà su immobili con destinazione abitativa; permette di ottenere importi a partire da 50.000 euro, la sua durata può arrivare fino a 30 anni, sono previsti un anticipo minimo pari al 20% dell’importo erogato e un riscatto massimo pari al 30% dell’importo del contratto. Il tasso di interesse è variabile(il parametro è l’Euribor 3 mesi). Sono previste agevolazioni fiscali (ad esempio detraibilità del 19% dei canoni e del riscatto), con vantaggi maggiori per chi ha meno di 35 anni.
  • Locazione Facile è una fidejussione che può essere richiesta per coprire i canoni di locazione e gli altri obblighi contrattuali (importo garantito pari a 6 canoni mensili oppure 9 canoni mensili se si coprono i canoni e gli obblighi contrattuali). Questo credito di firma può avere la durata massima di 4 anni e un importo minimo di 50 euro, prevede una commissione pari al 2% annuo, una commissione fissa di 40 euro.

Finanziamenti UniCredit per le imprese

Diamo anche un rapido sguardo ai finanziamenti UniCredit per le imprese; anche questi possono essere divisi in varie categorie:

  • Finanziamenti a breve termine
  • Finanziamenti a medio/lungo termine
  • Finanziamenti per le imprese agricole
  • Finanziamenti per nuove imprese/Start Up
  • Finanziamenti per le imprese attive nel settore del turismo
  • Finanziamenti agevolati o con garanzia
  • Leasing
  • Factoring
  • Altri prodotti (con soluzioni anche per i liberi professionisti).

Contatti Unicredit finanziamenti: sito internet, filiali e numero verde

Chiudiamo dando uno sguardo alle modalità per mettersi in contatto con l’istituto di credito per avere maggiori informazioni sui finanziamenti UniCredit. Chi vuole porre domande sui prodotti o sui servizi erogati dalla banca può telefonare al numero verde 800575757 (se è già cliente) oppure 800323285 (se non è ancora cliente. In alternativa è possibile scrivere la propria richiesta tramite il sito www.unicredit.it oppure parlare con un consulente sfruttando il servizio chat (attivo dalle ore 9:00 alle 20:00, dal lunedì al venerdì) disponibile sempre sul sito ufficiale dell’istituto. Per quanto riguarda le imprese il servizio clienti è raggiungibile al numero a tariffa ripartita 848880088 (Banca via internet) o 848690300 (Banca via Internet CBI); le imprese che non sono ancora clienti hanno a disposizione il numero verde 800001177. Se si vuole parlare di persona con un consulente bisognerà prenotare un appuntamento in filiale: per trovare quella più vicina e concordare un incontro è possibile utilizzare gli strumenti presenti nella sezione Contatti e Filiali del sito indicato in precedenza.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi