Finanziamenti Mediolanum Banca 2020: requisiti per le imprese, per ristrutturazione, opinioni

Mediolanum è una banca d’affari milanese fondata ormai oltre vent’anni fa nel capoluogo lombardo da Ennio Doris: il core business di quest’istituto di credito è sempre stato quello dei servizi finanziari all’impresa ma in questo articolo vedremo anche quali sono le principali offerte di finanziamento previste dalla banca nel 2020 e rivolti a privati e imprese piccole e medie. In particolare ci soffermeremo sulle tipologie di finanziamento destinate al restauro della propria casa e vedremo come calcolare la rata delle varie tipologie di prestiti e come richiedere preventivi gratuiti.

Finanziamenti Mediolanum Banca 2020: prestiti per imprese e privati con requisiti

Banca Mediolanum è un istituto di credito solido e affidabile, attivo da alcuni decenni nel panorama nazionale: affidarsi a questa banca per richiedere un finanziamento è senz’altro una buona idea e i prestiti offerti da Mediolanum sono stati studiati proprio per soddisfare la più ampia gamma possibile di esigenze di cittadini e imprese. Per farsi un’idea della varietà di soluzioni che Banca Mediolanum può mettere a vostra disposizione vi invitiamo per prima cosa a consultare il sito web ufficiale dell’istituto di credito ed esplorare l’area dedicata proprio ai finanziamenti. Il cuore dell’attività bancaria di Mediolanum è costituito proprio dalla volontà di fornire ai propri clientiun sostegno concreto per la realizzazione dei loro progetti grandi e piccoli: che si tratti dunque di organizzare un matrimonio, un battesimo, un viaggio o di sostenere spese mediche impreviste, ristrutturare la propria casa, acquistare un’auto nuova o avviare o implementare il proprio business, Mediolanum Banca sa essere al vostro fianco e proporvi il finanziamento che meglio si attaglia alle vostre necessità. Se è il vostro business piccolo e medio il motivo che vi spinge a chiedere un prestito a Mediolanum Banca la soluzione più facile e rapida per ottenere un finanziamento è sicuramente quella del prestito personale: di seguito vi daremo infatti tutti i dettagli relativi alle varie tipologie di prestito personale previste, alle condizioni per richiederlo, ai requisiti necessari e alle somme minime e massime alle quali si può avere accesso.

Il prestito personale, fruibile anche dalle PMI, è senz’altro il prodotto di punta nel settore finanziamenti di Mediolanum Banca per il 2020 e si chiama Mediolanum Credit: esso è un finanziamento a tasso fisso che si presenta come soluzione ideale per sostenere spese di varia natura il cui importo può variare da un minimo di 1.500,00 euro a un massimo di 50.000,00 euro. Il piano di rientro di questa tipologia di finanziamento è molto flessibile e le rate e la durata stessa del prestito sono dettagli che possono essere stabiliti assieme ad un consulente per venire incontro alle esigenze del cliente, che può restituire la somma ottenuta in prestito in un arco di tempo che va dai 12 mesi a un massimo di 120 mesi (10 anni). Questa soluzione “cucita” sulle necessità del cliente fa sì che le rate possano essere più “leggere” e sostenibili e che il finanziamento venga quindi rimborsato nella massima tranquillità. Per accedere al prestito Mediolanum Credit il contraente deve presentare, oltre ai propri documenti anagrafici, anche un reddito dimostrabile. Questo finanziamento può essere dunque richiesto da lavoratori sia autonomi che dipendenti, ditte individuali e pensionati. L’accesso a Mediolanum Credit è riservato a coloro che sono correntisti di Mediolanum Banca da almeno 3 mesi: il conto corrente permette infatti l’erogazione della somma richiesta e da esso viene detratta, su base mensile, la rata stabilita dal cliente.
Mediolanum Credit è un finanziamento a tasso fisso che consente dunque a chi lo contrae una certa stabilità: con questa formula di prestito è infatti ricevere un preventivo è un’operazione semplice e immediata che permette di aver chiaro fin da subito a quanto ammonteranno le rate mensili del piano di rientro e prevedere quanti mesi occorreranno per completare il rimborso. Le rate rimangono infatti immutate per tutta la durata del finanziamento e quantificare la spesa mensile è perciò davvero semplice.

Sul sito di Mediolanum Banca sono riportati alcuni esempli esplicativi che permettono di calcolare velocemente l’entità delle rate con cui rientrare da un finanziamento per un dato importo. Se, ad esempio, si è richiesto un prestito di 10.000,00 euro e si prevede di rimborsarlo entro 36 mesi, considerando che il tasso di interesse fisso prevede Tan a 9,75% e Taeg a 11,07% è presto detto che le rate da pagare ogni mese ammonteranno a 325,52 euro distribuite su 36 mesi.Una rata di questo tipo, sostenibile e conveniente, rappresenta senz’altro un incentivo a richiedere presso questa banca un prestito personale o aziendale di piccola entità. Chiaramente se si desiderano informazioni più dettagliate o si vuole configurare un piano di rientro personalizzato si può richiedere un preventivo sia online che presso le filiali della banca presenti sul territorio nazionale (la lista completa è disponibile sul sito ufficiale di Mediolanum Banca) pressoi le quali è possibile fissare un colloquio con i consulenti Family Banker che possono guidarvi verso la scelta migliore parametrata alle vostre necessità e alle vostre tasche.

Un altri tipo di prestito personale che può rivelarsi strategico nel 2020 anche per imprenditori e aziende è senz’altro quello consentito dal Prestito Mediolanum a tasso variabile, che permette ai correntisti di accedere a finanziamenti che vanno da 2.00 euro a 250.000 euro. Questo prodotto, che ovviamente consente di sviluppare progetti più corposi rispetto ad un finanziamento classico, come ad esempio l’espansione della propria attività imprenditoriale o l’acquisto di una casa, e può avere una durata variabile da 12 mesi a un massimo di 84 mesi (7 anni). Il tasso d’interesse variabile che viene applicato alle rate di rimborso è il tasso Euribor 360 a 3 mesi (al quale va sommato lo spread che viene calcolato in base al patrimonio posseduto dal cliente). Questo tasso può essere davvero conveniente se il finanziamento viene attivato in momenti in cui gli equilibri sui mercati finanziari internazionali sono favorevoli. Per accedere a questo finanziamento piuttosto importante i requisiti richiesti sono a loro volta più selettivi: per richiedere il Prestito Mediolanum a tasso variabile è infatti necessario essere correntisti della banca da almeno 3 mesi e produrre attestazione del valore di un patrimonio di almeno 5.000,00 euro  investito in titoli di deposito o altri prodotti di risparmio gestitopresso la stessa Mediolanum Banca S.p.A.. Il finanziamento comporta spese d’istruttoria pari all’1% della somma richiesta (quindi da 50,00 euro a 250,00 euro) r imposta di bollo pari allo 0,25% dell’importo erogato, se il piano di rientro supera i 18 mesi; se il rientro avviene invece entro i 3 anni dall’attivazione del finanziamento l’imposta di bollo non è dovuta.

In entrambi i casi passati in rassegna Mediolanum Banca non applica ai prodotti alcun costo di gestione e l’incasso delle rate avviene direttamente mediante prelievo sul conto corrente del cliente. Infine, è possibile stipulare polizze assicurative proposte dalla banca stessa (attiva infatti anche nel ramo assicurativo, oltre che in quello bancario e del risparmio gestito) sia per Mediolanum Credit che per Prestito Mediolanum a tasso variabile.

Finanziamento Mediolanum Banca Ristrutturazione 2020

Se siete invece alla ricerca di un prodotto di finanziamento che possa consentirvi di ristrutturare la vostra abitazione, Mediolanum Banca non deluderà le vostre aspettative. Mediolanum Riparti Italia è infatti il prestito che l’istituto di credito milanese propone ai propri clienti allo scopo esclusivo di approntare la ristrutturazione di casa. Requisito fondamentale per accedere a questa forma di finanziamento è la titolarità di un patrimonio investito in prodotti finanziari di Mediolanum Banca per almeno 5.000,00 euro. Gli importi che possono essere richiesti  con la stipula di Mediolanum Riparti Italia variano da un minimo di 4.000,00 euro ad un massimo di 100.000,00 euro. Altra condizione fondamentale per accedere a questa tipologia di credito è la presentazione, al momento della richiesta di finanziamento, di un preventivo di spesa che devo comprendere il dettaglio delle operazioni di ristrutturazione che verranno eseguite completo di costi previsti. L’importo che il cliente può richiedere non deve infatti superare il totale fissato dal preventivo dei lavori di restauro. Il tasso di interesse che viene applicato al finanziamento Mediolanum Riparti Italia è  il tasso variabile Euribor 360 a 3 mesi a cui va aggiunto lo spread applicato al patrimonio investito in prodotti Mediolanum Banca. Data la variabilità dell’indicizzazione di questo tasso come fare per capire quale importo richiedere (tenendo conto del tasso mutevole e della obbligatorietà di presentazione del preventivo) e a quanto ammonteranno le rate del finanziamento e a stabilire il numero di mesi entro i quali rientrare? Alcuni esempi chiarificatori sono presentati sul sito stesso di Mediolanum Banca, che presenta il caso di richiesta di un importo di finanziamento per la ristrutturazione della casa di 30.000,00 euro per cui il cliente ha scelto un piano di rimborso a 36 mesi, sobbarcandosi quindi rate di entità piuttosto corposa. Ipotizzando che il tasso Euribor 360 a 3 mesi rimanga immutato per tutta la durata del prestito e che il Taeg si mantenga stazionario al 3,75%, il cliente deve rimborsare alla banca un importo pari a 31.384,08 euro: il costo totale del finanziamento ammonta quindi, in questo caso, a 1.384,08 euro. Sulla base di questo dato e considerando che il rimborso è previsto in 36 rate a cadenza mensile, il canone da pagare ogni mese per restituire la somma ottenuta in prestito si aggira intorno agli 871,78 euro. Tale casistica si applica per altro anche al Prestito Mediolanum a tasso variabile, del quale abbiamo parlato nel paragrafo precedente: la tipologia di prestito è infatti la medesima, dal punto di vista finanziario, anche se, come dichiarato più volte, Riparti Italia è richiedibile solo a fronte di una ristrutturazione domestica documentata da preventivo.

Ma Riparti Italia non è l’unica soluzione prevista da Mediolanum Banca per i correntisti che vogliono ristrutturare la loro casa: per questo tipo di attività, infatti, l’istituto di credito meneghino ha approntato anche un apposito mutuo Mediolanum per la ristrutturazione. Al fine di avere accesso a questa forma di finanziamento è indispensabile che il richiedente possegga un immobile di proprietà: questo è infatti l’unico requisito richiesto che deve essere documentato da un contratto di acquisto del bene immobile che si desidera ristrutturare. Rispetto agli importi che possono essere finanziati da questo mutuo essi variano in base al valore dell’immobile di proprietà che si intende ristrutturare: la somma massima richiedibile non può in ogni caso superare l’80% di detto valore. Il mutuo Mediolanum per la ristrutturazione consente quindi l’accesso a finanziamenti considerevoli (in base al valore della casa) e soprattutto prevede piani di rientro molto “distesi” nel tempo, che permettono ai clienti di rientrare in un arco di tempo che va da un minimo di 10 anni ad un massimo di 30 anni. Per farsi un’idea delle cifre alle quali poter avere accesso e dei tempi e dell’entità delle rate da sostenere è possibile richiedere un preventivo gratis online sul sito ufficiale di Mediolanum Banca e sempre sul sito, attraverso un simulatore, è possibile calcolare la rata mensile del prestito inserendo i dati fondamentali (importo totale e durata del piano di rientro).

Calcolare online la rata del mutuo per la ristrutturazione di Mediolanum Banca è davvero semplice: occorre selezionare dal menù a tendina la motivazione del mutuo (in questo caso, appunto, il restauro della casa) ed indicare l’età della persona che richiede il finanziamento, scegliere la durata in mesi del prestito e inserire il valore stimato che l’immobile oggetto della ristrutturazione acquisirà al termine dei lavori. Cliccando poi sul pulsante “Calcola Preventivo” si otterrà l’ammontare della rata mensile che dovrà essere versata alla banca e i tassi di interesse che ad essa sono applicati. Il sito di Mediolanum Banca propone anche in questo caso degli esempi esplicativi: nel caso in cui a richiedere un mutuo per la ristrutturazione pari a 50.000,00 euro sia un correntista 45enne, proprietario di un appartamento che al termine della ristrutturazione avrà un valore di 250.000,00 euro,  che desidera restituire l’importo in 20 anni, tali rate, con tasso d’interesse variabile con Tan a 0,99% e Taeg a 1,4% e spread a 0,99%, ammonteranno dunque a circa 230,00 euro al mese.

Finanziamenti Mediolanum Banca 2020: come ottenere informazioni e opinioni

In questo paragrafo conclusivo vi daremo ulteriori informazioni utili ad approfondire la conoscenza dell’offerta dei prodotti finanziari messi a disposizione da Mediolanum Banca ed esamineremo alcune opinioni dei clienti che hanno ottenuto finanziamenti personali, per l’impresa e per la ristrutturazione della casa presso questo istituto di credito. Come già abbiamo visto il sito web di Mediolanum Banca consente con grande facilità di ottenere preventivi a costo 0 e di simulare importi di rate mensili in base alla durata dei finanziamenti. Se però desiderate saperne di più e avere un contatto “umano” con la banca potete rivolgervi ai Family Banker, i consulenti di Mediolanum Banca che si occupano di gestire i risparmi e gli investimenti dei correntisti, sia che essi siano privati cittadini, imprese, ecc.. I consulenti finanziari, reperibili previo appuntamento nelle filiali della banca in tutta Italia, possono assistervi e accompagnarvi nell’individuazione del tipo di finanziamento più adatto alle vostre esigenze, esaminando con voi tipologia delle rate, dei tassi di interesse ecc. permettendovi quindi di effettuare una scelta informata, consapevole e conveniente. Per richiedere un appuntamento con un consulente è possibile compilare l’apposito form online sul sito, inserendo i propri dati personali e di contatto: la banca vi ricontatterà e potrete fissare un incontro conoscitivo. Per i correntisti di Mediolanum Banca è attivo anche il servizio clienti al numero verde 800107107 (contattabile dall’Italia) mentre i clienti che si trovano all’estero possono contattare l’istituto di credito per informazioni o altro al numero 00390290451625. Chi non è ancora cliente di Mediolanum Banca può contattare invece il numero 800 607080 per richiedere informazioni rispetto all’apertura del conto corrente e dei prodotti finanziari e d’investimento disponibili. Inoltre, è possibile ottenere un preventivo gratuito e/o richiedere tali informazioni anche via mail all’indirizzo info@mediolanum.it.

Vediamo infine cosa pensano i clienti che hanno già ottenuto un finanziamento personale, d’impresa o per ristrutturare casa con Mediolanum Banca. Nei forum online e sui siti dedicati alle recensioni dei prodotti finanziari e bancari, le opinioni sono generalmente positive: Mediolanum Banca è un istituto solido, credibile e affidabile e i prodotti che offre sono in linea con la concorrenza. Chiaramente sono in tanti a rilevare che può essere conveniente chiedere un finanziamento a Mediolanum se si è già clienti: come abbiamo infatti detto, per accedere al credito occorre essere correntisti da almeno 3 mesi. Chi non è ancora cliente deve infatti aprire un conto corrente e attendere 90 giorni prima di poter chiedere un finanziamento. In generale, i correntisti sono però soddisfatti delle condizioni dei finanziamenti (più convenienti se si sceglie il tasso fisso; il tasso variabile è consigliato solo dopo un’attenta valutazione degli andamenti dei mercati internazionali con l’aiuto di un consulente esperto), che vengono erogati rapidissimamente, con costi d’istruttoria molto contenuti e senza spese di gestione o costi aggiuntivi. La flessibilità nella scelta delle rate con cui rientrare dal prestito è senz’altro un asset importante che contribuisce alla soddisfazione dei clienti di Mediolanum Banca. Insomma: la banca lombarda sicuramente non delude i vecchi clienti – quelli nuovi, con un po’ di pazienza, potranno godere degli stessi benefici, scegliendo questo istituto di credito per l’apertura di un finanziamento personale o aziendale o per ristrutturare la propria casa.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*