Finanziamenti per Consolidamento Debiti 2021: migliori prestiti e mutui

Cerchiamo di scoprire quali sono i migliori finanziamenti per consolidamento debiti del 2021. Ci sono alcune fasi della vita in cui si tende a spendere di più: giusto per fare un esempio pensiamo a chi decide di sposarsi, comprare una nuova casa, gli elettrodomestici e i mobili per arredarla nel giro di pochi mesi; affrontare tutte queste spese in un’unica soluzione è praticamente impossibile, quindi per gestire al meglio il proprio bilancio si ricorre ai finanziamenti, richiedendone più di uno.

Ogni prestito o mutuo ha una propria scadenza per la rata ed ogni mese il consumatore è costretto a fare più versamenti, magari correndo il rischio di dimenticarsene. Per evitare situazioni di questo tipo (magari riducendo il peso degli impegni mensili o ottenendo della liquidità in più) è possibile accorpare tutto in un’unica scadenza ricorrendo ai finanziamenti per consolidamento debiti. Vediamo quali sono le migliori proposte sul mercato e scopriamo se li può richiedere chiunque o solo lavoratori autonomi e dipendenti.

Cosa sono i finanziamenti per consolidamento debiti

Il consolidamento debiti è quindi quella forma di finanziamento che consente di unire in una sola rata mensile tutte le rate degli altri prestiti che il richiedente ha già in corso. In altre parole si estinguono i vecchi prestiti con un nuovo finanziamento, ottenendo dei benefici a livello di comodità (un solo impegno mensile) e di risparmio (l’unica rata risulterà essere più leggera rispetto alla somma di tutte le rate dei precedenti prestiti). Chi ha più prestiti in corso può rischiare anche il sovraindebitamento, ma non tanto per le somme degli importi dei prestiti stessi, quanto per il costo complessivo rappresentato dalle varie spese e dagli interessi. L’estinzione di tutti i vecchi prestiti con un nuovo finanziamento comporta quindi il pagamento mensile di una sola rata meno pesante; dato che vengono riviste tutte le condizioni è possibile anche allungare la durata del piano di rimborso (alleggerendo ulteriormente gli impegni mensili) e addirittura ottenere un rifinanziamento, ovvero l’erogazione di liquidità aggiuntiva.

La procedura per ottenere i finanziamenti per consolidamento debiti è abbastanza semplice e non si discosta molto da quella che va seguita per i normali prestiti personali. Tutto come sempre nasce da un’attenta attività di ricerca e confronto delle varie soluzioni disponibili per individuare l’istituto di credito a cui ci si vuole rivolgere. Di norma non vengono richieste garanzie reali, ma basta il rispetto di alcuni requisiti: i più comuni sono quelli anagrafici (bisogna avere un’età compresa tra i 18 anni e i 75 anni) e quelli reddituali e lavorativi (bisogna avere un reddito dimostrabile e in alcuni casi viene richiesta un’anzianità lavorativa di almeno sei mesi per i lavoratori dipendenti e di almeno un anno per i lavoratori autonomi)

Ovviamente affinché la domanda venga accettata è necessario avere anche un passato creditizio senza macchie, quindi non bisogna risultare essere iscritti in Crif o nel registro dei protestati; c’è però la possibilità di ottenere un consolidamento anche con la formula della cessione del quinto e in questo caso il prestito può essere concesso anche a protestati e cattivi pagatori (naturalmente se hanno tutte le carte in regola per ottenere un finanziamento con cessione del quinto). Non solo i lavoratori autonomi e dipendenti possono ottenere un prestito di consolidamento: lo possono richiedere anche i pensionati. Per ottenere un finanziamento per consolidamento senza busta paga potrebbe essere necessaria la firma di un garante.

Contratto e vantaggi del finanziamento per consolidamento debiti: mutuo o prestito?

Il contratto del finanziamento deve contenere per legge i dati e i contatti dell’istituto erogante, l’ammontare del prestito, il numero, la scadenza e l’importo delle rate, i tassi di interesse, le altre spese e condizioni applicate, il TAEG e le sue modalità di calcolo, le eventuali garanzie e coperture assicurative richieste e le modalità di erogazione. A seconda dell’importo che si intende richiedere è possibile optare per un mutuo consolidamento debiti, che permette di dilazionare il pagamento del debito in tempi anche più lunghi rispetto a quelli previsti dai normali prestiti personali (che di solito non vanno oltre i 120 mesi); i vantaggi del mutuo sono rappresentati quindi dagli importi più alti e dalle durate del rimborso più lunghe, ma per ottenerli sarà necessario fornire delle garanzie adeguate (ad esempio l’ipoteca sulla casa di proprietà).

Riepilogando, possiamo dire che il principale vantaggio dei finanziamenti per consolidamento debiti è rappresentato dalla possibilità di ottenere delle condizioni contrattuali più vantaggiose e più nel dettaglio:

  • pagamento di un’unica rata mensile;
  • importo della rata più basso rispetto alla somma delle rate dei vecchi prestiti;
  • piano di ammortamento più lungo;
  • tassi di interessi più convenienti;
  • possibilità di ottenere nuova liquidità.

Quali sono i migliori finanziamenti per consolidamento debiti del 2021?

Tra banche e finanziarie sono davvero tanti gli istituti che presentano nel loro catalogo di prodotti il finanziamento per il consolidamento dei debiti. Può essere quindi difficile individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze, ma da questo punto di vista il web può essere un alleato strategicamente fondamentale. Basta fare una ricerca su Google per vedere quanti istituti erogano questi finanziamenti: si può andare sulle pagine web ufficiali di ciascuno di essi per poter conoscere le condizioni proposte e scaricare il foglio informativo, oppure per avere una panoramica complessiva che consenta di fare un confronto immediato si può ricorrere ai siti comparatori. Cerchiamo di capire quali sono i migliori Finanziamenti per Consolidamento Debiti 2021.

Iniziamo dalle proposte per chi ha bisogno di un importo abbastanza contenuto: per quanto riguarda un finanziamento di 5.000 euro le soluzioni migliori sono quelle proposte da:

  • Prestito Semplice, che consente di rimborsare il debito in 60 mesi con rate da 92,64 euro, con TAN 4,25% e TAEG 4,44% (il totale che il cliente dovrà rimborsare è pari a 5.558 euro);
  • Findomestic, che consente di rimborsare il debito in 60 mesi con rate da 98,18 euro, con TAN 6,65% e TAEG 6,86% (il totale che il cliente dovrà rimborsare è pari a 5.891 euro).

Alziamo un po’ il tiro: di solito si ricorre al consolidamento quando si ha la necessità di importi abbastanza importanti per estinguere i prestiti in corso. Per un finanziamento da 30.000 euro le migliori soluzioni sono quelle erogate da:

  • Younited, che consente di rimborsare il debito in 84 mesi con rate da 451,87 euro, con TAN 4,57% e TAEG 7,16%;
  • ConTe, che consente di rimborsare il debito in 84 mesi con rate da 455,57 euro, con TAN 4,57% e TAEG 7,43%.

Preventivo di finanziamento per consolidamento debiti 2021: l’esempio

Queste sono le proposte più interessanti del momento in cui scriviamo questo articolo: le cose possono cambiare (gli istituti spesso lanciano promozioni), quindi la situazione merita di essere monitorata. Oltre a quelli menzionati prima, tra gli istituti che erogano finanziamenti per consolidamento debiti possiamo citare Compass, Intesa SanPaolo, IBL Banca, Agos, Unicredit e Poste Italiane. Per ottenere un preventivo è sempre possibile recarsi presso una filiale di queste banche o finanziarie, ma internet ha reso anche questa cosa molto più semplice: molti istituti hanno predisposto sul loro sito un simulatore che permette di conoscere tutte le combinazioni di durata del piano di rimborso e importo delle rate disponibili e le relative condizioni applicate.

Giusto a titolo di esempio possiamo vedere come ottenere un preventivo di finanziamento per consolidamento debiti con Findomestic. Bisogna andare sul sito ufficiale della finanziaria raggiungibile all’indirizzo www.findomestic.it. Nella homepage del sito è presente una finestra con il titolo Richiedi il tuo prestito online: qui bisogna innanzi tutto selezionare il progetto che si vuole realizzare (in questo caso è possibile scegliere Rata Unica, per il consolidamento dei prestiti e nuovo progetto) e poi indicare la cifra che si intende richiedere. Se l’importo richiesto è 25.000 euro, con Findomestic il finanziamento può essere rimborsato in:

  • 18 mesi con rate da 1.469,10 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 26.443,80 euro);
  • 24 mesi con rate da 1.121,30 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 26.911,20 euro);
  • 30 mesi con rate da 912,80 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 27.384,00 euro);
  • 36 mesi con rate da 773,90 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 27.860,40 euro);
  • 42 mesi con rate da 674,90 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 28.345,80 euro);
  • 48 mesi con rate da 600,70 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 28.833,60 euro);
  • 54 mesi con rate da 543,10 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 29.327,40 euro);
  • 60 mesi con rate da 497,10 euro con TAN 7,17% e TAEG 7,41% (l’importo totale dovuto è pari a 29.826,00 euro);
  • 66 mesi con rate da 477,60 euro con TAN 8,67% e TAEG 9,02% (l’importo totale dovuto è pari a 31.521,60 euro);
  • 72 mesi con rate da 446,60 euro con TAN 8,67% e TAEG 9,02% (l’importo totale dovuto è pari a 32.155,20 euro);
  • 78 mesi con rate da 420,40 euro con TAN 8,67% e TAEG 9,02% (l’importo totale dovuto è pari a 32.791,20 euro);
  • 84 mesi con rate da 398,10 euro con TAN 8,67% e TAEG 9,02% (l’importo totale dovuto è pari a 33.440,40 euro);
  • 96 mesi con rate da 362,00 euro con TAN 8,67% e TAEG 9,02% (l’importo totale dovuto è pari a 34.752,00  euro);
  • 108 mesi con rate da 334,30 euro con TAN 8,67% e TAEG 9,02% (l’importo totale dovuto è pari a 36.104,40 euro).

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi