Finanziamento Camper 2019: migliori finanziamenti agevolati a 120 mesi e tasso zero, per camper usati o nuovi

Il finanziamento per l’acquisto di un camper nuovo o usato è uno dei prodotti più ricercati dalle persone che amano e vacanze itineranti e hanno deciso di acquistare un mezzo di questo tipo. Negli ultimi anni i numeri relativi alla produzione e alle immatricolazioni di nuovi camper hanno registrato degli importanti aumenti, a conferma del fatto che sono sempre di più gli italiani che si avvicinano a questo particolare settore; la crescita non riguarda solo i nuovi mezzi, ma anche il mercato dell’usato. L’acquisto di un camper rappresenta una spesa non indifferente (per un mezzo nuovo si va dai 45.000 euro in su, mentre si può risparmiare parecchio con i veicoli di seconda mano), quindi non è difficile capire come mai il finanziamento per camper sia uno dei più richiesti. Vediamo quali sono le caratteristiche di questo prestito e diamo un’occhiata alle migliori proposte del 2019 per camper nuovi o usati, dando particolare attenzione ai finanziamenti agevolati a 120 mesi e a taso zero.

Finanziamento camper 2019: le proposte di banche e finanziarie

Il camper consente di organizzare e vivere le proprie vacanze in maniera molto libera e flessibile: la possibilità di scegliere dove fermarsi e la riduzione dei costi di villeggiatura sono solo alcuni degli aspetti che hanno conquistato milioni e milioni di persone nel mondo. Per venire incontro alle esigenze dei potenziali clienti interessati ad un finanziamento per camper, le più importanti società finanziarie hanno deciso di erogare dei prestiti che, pur rimanendo nell’ambito dei finanziamenti personali e non finalizzati, possono essere richiesti proprio con lo scopo di acquistare un camper nuovo o usato. Tra le finanziarie che fanno un espresso riferimento ai finanziamenti per camper sui loro siti ufficiali ci sono anche Agos e Findomestic.

Con Agos si possono ottenere prestiti fino a 30.000 euro, con l’accredito della somma concessa che avviene entro 48 ore dal momento in cui la richiesta viene approvata. Sul sito viene riportato l’esempio relativo ad un prestito da 10.000 euro da restituire in 84 mesi, con rate da 147,06 euro; con il TAN fisso al 5,60% e il TAEG al 6,91%, la somma complessiva dovuta dal cliente ammonta a 12.549 euro. Ma per avere un esempio più calzante di finanziamento per camper servirebbe una cifra un po’ più elevata: sfruttando il simulatore online vediamo quali sono le condizioni proposte per un prestito da 20.000 euro; è possibile scegliere tra diverse opzioni, con piani di rimborso che possono andare da un minimo di 12 mesi fino ad un massimo di 10 anni. Diamo un’occhiata proprio  alla soluzione che prevede il rimborso in 120 mesi: il prestito può essere restituito pagando rate da 243,75 euro, con TAN al 6,75% e TAEG all’8,65% (in questo caso il totale dovuto dal cliente è pari a 29.524 euro).

Con Findomestic si può ottenere un finanziamento per l’acquisto di un camper nuovo od usato con importi fino a 60.000 euro. Anche in questo caso riportiamo l’esempio indicato sul sito ufficiale della finanziaria: un prestito da 14.000 euro può essere rimborsato in 96 mesi con rate da 189 euro; con il TAN fisso al 6,73% e il TAEG al 6,94% l’importo complessivo dovuto dal consumatore è pari a 18.144 euro. Sfruttiamo il simulatore online per calcolare qualche altro preventivo: presumiamo di voler richiedere un prestito da 20.000 euro per l’acquisto di un camper usato; dopo aver selezionato la voce Camper Usato come progetto da realizzare è sufficiente inserire l’importo per poter vedere sullo schermo tutte le possibili opzioni: si va da una durata minima di 18 mesi con rate da 1.175,30 euro (TAN 7,17% e TAEG 7,41%) ad un massimo di 96 mesi con rate da 289,60 euro (TAN 8,76% e TAEG 9,02%). Se invece volessimo acquistare un camper nuovo (selezionando la voce Camper Nuovo come progetto da realizzare) richiedendo un finanziamento da 45.000 euro potremmo scegliere da diverse soluzioni, partendo da quella con il piano di rimborso di 36 mesi con rate da 1.393 euro (TAN 7,17% e TAEG 7,41%) fino a quella dalla durata di 108 mesi con rate da 601,60 euro (TAN 8,67% e TAEG 9,02).

Per poter richiedere un finanziamento camper ad una di queste società sono disponibili diverse modalità:

  • recarsi presso una filiale della finanziaria (tramite il sito è possibile individuare quella più vicina, conoscerne i contatti ed eventualmente prenotare un appuntamento);
  • telefonare alla finanziaria (il numero di Agos è 800134860, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21:00 e il sabato dalle 830 alle 17:30; il numero di Findomestic è 848844999, attivo dal lunedì al venerdì tra le 9:00 e le 21:00 e il sabato tra le 9:00 e le 13:00);
  • online, con un sistema che è molto simile per entrambe le finanziarie (dalla homepage basta indicare l’importo di cui si ha bisogno, scegliere la combinazione tra durata del piano di rimborso e importo della rata mensile e seguire la procedura).

Ovviamente è possibile richiedere un prestito personale per l’acquisto di un camper anche ad altre società finanziarie o banche: per poter portare a termine la richiesta è necessario avere a portata di mano la carta di identità (o altro documento di identità in corso di validità), il codice fiscale e un documento di reddito (che può essere la busta paga dei lavoratori dipendenti, il cedolino dei pensionati o la dichiarazione dei redditi per i lavoratori autonomi). Il finanziamento camper, così come i prestiti personali in generale, vengono concessi solo alle persone che presentano determinati requisiti: nella maggior parte dei casi questi sono la residenza in Italia, l’età compresa tra i 18 anni al momento della richiesta e i 75 anni al termine del piano di rimborso (il tetto massimo può subire piccole variazioni in base all’istituto a cui ci si rivolge) e la presenza di un reddito dimostrabile. Prima di richiedere il finanziamento non sarebbe una cattiva idea fare un confronto tra le varie opportunità offerte dal mercato: in questo caso internet può essere un più che valido alleato, si possono visitare i siti dei diversi istituti per calcolare un preventivo alla volta, ma si possono anche utilizzare i siti comparatori, che consentono con un’unica ricerca di poter fare un paragone immediato tra le varie soluzioni possibili.

Prestito personale o prestito finalizzato per l’acquisto di un camper nuovo o usato?

Finora abbiamo parlato solo di prestiti personali, ma quando si affronta l’argomento dei finanziamenti per camper non è possibile lasciare fuori dalla discussione i prestiti finalizzati. La differenza tra l due opzioni è chiara: con il prestito personale non c’è una motivazione specifica (anche se, come abbiamo visto prima, è possibile indicare il progetto che si intende realizzare per avere delle proposte più in linea con le proprie esigenze) e le somme vengono accreditate sul conto del richiedente, che potrà disporne come meglio crede, mentre il prestito finalizzato viene concesso solo per un determinato bene acquistato presso un determinato rivenditore, con l’importo erogato che va direttamente nelle casse di quest’ultimo. In altri termini si può dire che il prestito personale offre una maggiore libertà, visto che può essere richiesto a qualsiasi istituto e per cifre anche maggiori rispetto al prezzo del bene, in modo da aver una maggiore liquidità ed affrontare con maggiore serenità tutte le spese che possono essere legate all’acquisto di un camper; il prestito finalizzato invece viene erogato direttamente presso il venditore (in questo caso un concessionario) grazie alla convenzione con una determinata società finanziaria: l’importo concesso è pari esattamente al prezzo del bene acquistato e i soldi non passano mai nelle mani dell’acquirente.

Qual è la soluzione migliore? Difficile dirlo a priori: sia l’una che l’altra opzione presenta dei vantaggi e degli svantaggi e il richiedente deve valutarli in relazione a quelle che sono le sue esigenze per poter capire quale può essere per lui il miglior finanziamento per camper. Il prestito personale consente di ricevere il denaro richiesto sul proprio conto corrente e di poterne disporre in autonomia e libertà, ma di solito prevede tassi di interesse più elevati e pratiche un po’ più lunghe rispetto a quelli previsti per i prestiti finalizzati.

Finanziamenti agevolati fino a 120 mesi e a tasso zero per camper nuovi e usati

Come abbiamo appena visto i prestiti finalizzati sono quelli che vengono erogati direttamente presso il venditore del bene: in questo caso si parla di finanziamenti per camper, quindi bisogna controllare le soluzioni proposte dai concessionari che vendono questi tipi di veicoli. Grazie alle convenzioni con gli istituti di credito e le finanziarie i rivenditori possono proporre ai loro clienti finanziamenti per camper agevolati. Basta fare una semplice ricerca su internet per rendersi conto della quantità di soluzioni disponibili: facciamo qualche nome a titolo di esempio. Il Centro Caravan Romaniello di Casagiove (Caserta) offre diverse opzioni di pagamento grazie agli accordi con Agos Ducato, Findomestic e Santander e applica il tasso zero con spese minime per 12 rate sui finanziamenti fino a 2.500 euro per l’acquisto di carrelli e accessori; Essegi Sartorelli di Travagliato Brescia) può proporre dei finanziamenti agevolati per l’acquisto di nuovi mezzi grazie alla collaborazione con Agos e Fiditalia: i prestiti hanno tasso fisso, possono durare fino a 120 mesi e hanno la rata all inclusive, ovvero comprensiva della quota capitale, della quota interessi e degli altri oneri come le spese di istruttoria e la copertura vitalizia e infortuni; discorso simile anche per Cusumai di Monza, la cui partnership con Agos e Findomestic le permette di offrire ai suoi clienti intenzionati ad acquistare un camper nuovo o usato dei prestiti con finanziamento dell’intero importo, con durate fino a 120 mesi e la possibilità di iniziare a pagare le rate a partire dal sesto mese successivo alla consegna; finanziamenti per camper nuovi e usati con piani di rimborso della durata fino a dieci anni anche da Gira Gira Camper di Origgio (Varese), società convenzionata con Agos e Findomestic.

Italia VR Gorup, società con sede legare a Torino, può contare sulle collaborazioni con Santander, Agos, Findomestic e Erwin Hymer Finance e per i camper nuovi può proporre finanziamenti fino a 60.000 euro con piani di rimborso che possono durare fino a 120 mesi e tassi di interesse più convenienti a quelli di mercato. Camperis è il concessionario numero uno per quanto riguarda il settore dei camper: la sua sede centrale si trova a Modena, la filiale è a Matera, mentre a Udine e a Sassari ci sono i centri noleggio e gli uffici di consulenza all’acquisto; per chi è intenzionato ad acquistare un camper di seconda mano è disponibile la formula Usato Facile, che permette di comprare il mezzo pagando un piccolo anticipo, versare in seguito 14 rate ridotte e poi decidere se finire di pagarlo oppure restituirlo o cambiarlo con un altro veicolo nuovo o usato; per comprendere meglio la promozione facciamo un piccolo esempio: supponiamo di voler acquistare un camper usato che costa 15.000 euro: versando un anticipo del 10% (1.500 euro) ci possiamo subito portare via il camper, poi si dovranno pagare 14 rate da 210 euro; al termine di questa fase si potrà decidere se continuare i pagamenti fino a saldare l’intero importo, restituire il camper senza spese oppure cambiarlo con un altro camper (che potrà essere a sua volta finanziato). Da Beltramo Campers di Cuneo si possono ottenere finanziamenti fio a 120 mesi con tassi agevolati per l’acquisto di autocaravan nuovi o usati: il preventivo è gratuito e l’esito della richiesta si riceve nel giro di 48 ore.

Silvia Camper di Forlimpopoli è in grado di proporre ai suoi clienti diverse soluzioni di finanziamento per l’acquisto di camper nuovi o usati: grazie le convenzioni con Agos, Neos Banca, Plus Valore e Santander si possono ottenere prestiti agevolati con durate fino a 120 mesi, ma bisogna essere titolari di lavoro dipendente o autonomo. La società Fincamper consente ai lavoratori dipendenti e ai pensionati ottenere la cessione del quinto camper, che prevede dei tassi di interesse più bassi rispetto a quello richiesto per i prestiti personali, ha una durata che può andare dai 24 ai 120 mesi e può essere richiesta anche da chi ha più di 75 anni. Ma a proposito di prestiti agevolati: cosa c’è di più agevolato di un finanziamento camper a tasso zero? Per individuarli bisogna fare molta attenzione, perché le proposte di questo tipo di solito vengono lanciate per una durata di tempo limitata: ad esempio Caravan Schiavolin di Ozzero (Milano) l’estate scorsa ha lanciato l’iniziativa Estate a Tasso Zero, che permetteva di ottenere finanziamenti a tasso zero fino a 70.000 euro da restituire in dieci anni sui camper nuovi in pronta consegna e fino a 35.000 euro da restituire in cinque anni per i camper d’occasione garantiti. Anche Caravanbacci di Crespina (Pisa) offre la formula  tasso zero per l’acquisto di camper usati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*