Finanziamenti Agos Ducato 2021: calcola rata online, numero verde, prestiti personali senza busta paga e mutui

Agos Ducato è uno dei nomi più famosi in campo di prestiti e finanziamenti: la sua esperienza ultraventennale e la sua solidità (dovuta anche alla proprietà delle sue azioni, detenuta per il 61% da Crédit Agrcole e per il 39% da Banco BPM); la gamma di prodotti proposta dalla finanziaria è ampia e va dai prestiti personalizzati al leasing, passando per i finanziamenti finalizzati, la cessione del quinto, le assicurazioni e le carte di credito. Facciamo un riepilogo delle principali caratteristiche dei finanziamenti Agos Ducato disponibili nel 2021, vediamo come fare il calcolo della rata online e come mettersi in contatto con la società (sito ufficiale, numero verde, email, filiali) e cerchiamo di capire se è possibile ottenere anche mutui e prestiti personali senza busta paga.

Finanziamenti Agos Ducato 2021: tutti i prodotti disponibili

Ma passiamo al piatto forte della società, ovvero i finanziamenti Agos Ducato; con queste soluzioni è possibile riuscire ad ottenere fino a 30.000 euro con risposte in 48 ore. I prestiti sono flessibili, perché permettono di saltare il pagamento di una rata (che viene posticipato a fine finanziamento) o di modificare l’importo dell’impegno mensile (cambiando di conseguenza anche la durata del piano di rimborso). Agos propone prestiti per ogni tipo di esigenza:

  • AgosMoney – piccolo prestito ricaricabile;
  • Viaggi – prestiti per finanziare le vacanze;
  • Spese mediche, Salute e Bellezza;
  • Università – finanziamenti per percorsi scolastici e università, per pter investire sul proprio futuro,
  • Master – per proseguire il proprio percorso di crescita professionale senza affanni;
  • Pannelli Fotovoltaici e Pannelli Solari – per investire sulle energie rinnovabili e tagliare i costi delle bollette;
  • Ristrutturazione della casa – per trasformare la casa nella dimora dei sogni;
  • Matrimonio, cerimonie e regali;
  • Casa e Mobili;
  • Computer – finanziamenti per acquistare un notebook, un computer fisso o un tablet;
  • Elettrodomestici;
  • Auto, camper e moto – le soluzioni per chi vuole comprare un nuovo veicolo;
  • Altri progetti.

Per quanto riguarda invece le tipologie di prestito, i prodotti della finanziaria si possono raggruppare in queste categorie: prestiti veloci, piccoli prestiti, prestiti flessibili, prestiti per coppie, prestiti personali, consolidamento debiti, prestiti per giovani.

Prestiti personali Agos Ducato 2021: caratteristiche e simulazioni

Per riuscire a capire se i finanziamenti Agos Ducato rappresentano la soluzione ideale la cosa migliore da fare è fare dei preventivi. È un’operazione semplicissima che possiamo fare sfruttando il simulatore presente sul sito ufficiale della finanziaria: inserendo l’importo che si intende richiedere e il numero di rate in cui si intende rimborsare il prestito è possibile calcolare la rata all’istante, con indicazione del Tam e del Taeg applicati. Nel momento in cui scriviamo è disponibile un’offerta che consente di ottenere 10.000 euro da restituire in 84 mesi con rate da 143,70 euro, con Tan 4,91% e Taeg 6,17%. Ovviamente questa non è l’unica soluzione per ricevere quell’importo, infatti è possibile scegliere tra:

  • rimborso in 12 mesi con rate da 872,80 euro, Tan al 4,92% e Taeg al 9,78%;
  • rimborso in 24 mesi con rate da 447,10 euro, Tan al 4,92% e Taeg al 7,74%;
  • rimborso in 36 mesi con rate da 305,30 euro, Tan al 4,92% e Taeg al 7,03%;
  • rimborso in 48 mesi con rate da 234,50 euro, Tan al 4,92% e Taeg al 6,67%;
  • rimborso in 60 mesi con rate da 192,10 euro, Tan al 4,92% e Taeg al 6,45%;
  • rimborso in 72 mesi con rate da 163,80 euro, Tan al 4,90% e Taeg al 6,29%;
  • rimborso in 84 mesi con rate da 143,70 euro, Tan al 4,91% e Taeg al 6,17%;
  • rimborso in 96 mesi con rate da 138,60 euro, Tan al 6,91% e Taeg al 8,22%;
  • rimborso in 108 mesi con rate da 127,10 euro, Tan al 6,91% e Taeg al 8,15%;
  • rimborso in 120 mesi con rate da 118,10 euro, Tan al 6,92% e Taeg al 8,10%.

Come si può notare nella simulazione, la durata del prestito non incide solo sull’importo della rata mensile (ovviamente, dilazionando il rimborso nell’arco di più mesi, l’importo di ogni singola rata si riduce), ma anche sul Tan e sul Taeg. Per facilitare la lettura di questi dati forse può essere utile ricordare la differenza tra questi due dati: il Tan e il tasso annuo nominale e rappresenta il tasso di interesse applicato dall’istituto che eroga il finanziamento (nell’esempio che abbiamo fatto si nota che per le scadenze fino a 84 mesi questo dato rimane più o meno allo stesso livello, per poi impennarsi per le durate superiori), mentre il Taeg è il tasso annuo effettivo globale ed esprime il costo complessivo del prestito (include quindi gli interessi e tutte le altre spese legate al finanziamento, ad eccezione dei costi delle coperture assicurative facoltative e delle ventuali penali per inadempimenti contrattuali). La simulazione mostra come il Taeg sia particolarmente alto per le durate più brevi (le spese collegate al finanziamento vengono spalmante in meno rate quindi si fanno “sentire” di più), poi scende man mano che si allunga la durata del prestito per impennarsi nelle scadenze più lunghe (a causa dell’aumento del Tan). Quando si fa un confronto tra le varie soluzioni, il Taeg è il dato che bisogna controllare con maggiore attenzione, perché è quello che dà un’idea effettiva su quello che è il costo del finanziamento.

Nella simulazione abbiamo fatto riferimento ad un importo di 10.000 euro, ma è possibile richiedere prestiti personali Agos per somme comprese tra i 500 e i 30.000 euro, con piani di rimborso che possono andare da un minimo di 12 mesi fino ad un massimo di 10 anni. In precedenza abbiamo fatto riferimento alle opzioni di flessibilità che contraddistinguono questi finanziamenti Agos Ducato; queste permettono di:

  • saltare una rata, posticipandone il pagamento alla fine del piano di rimborso; si può chiedere il primo differimento solo dopo aver pagato almeno tre rate, ma la prima rata “saltabile” è al settima; devono passare almeno sei mesi tra una richiesta di differimento e l’altra, con un massimo di tre modifiche per l’intera durata dei prestiti fino a 30.000 euro e di cinque modifiche per prestiti di importo superiore;
  • modificare l’importo della rata, che può essere aumentato o diminuito; tempistiche e modalità per le modifiche sono le stesse viste per il salto della rata;
  • cambiare la durata del prestito; modificando l’importo della rata si modifica di conseguenza anche la durata del piano di rimborso, infatti se si aumento l’entità dell’impegno mensile, la durata del finanziamento si riduce, mentre aumenta se si alleggerisce l’importo della rata. Non si possono richiedere riduzioni della rata se si è scelta la durata massima (120 mesi per i prestiti fino a 30.000 euro, 180 mesi per quelli superiori).

Come richiedere un finanziamento Agos Ducato

Per poter richiedere un finanziamento Agos è sufficiente collegarsi al sito internet www.agos.it e proseguire con a richiesta online; è tutto molto semplice: in homepage si seleziona l’importo che si vuole richiedere e la durata desiderata del finanziamento (compaiono in automatico l’importo della rata, il Tan e il Taeg) e poi si clicca sul tasto Richiedi. Sulla nuova schermata vengono riepilogate tutte le soluzioni relative all’importo richiesto (in questo modo si può scegliere un’altra durata rispetto a quella indicata precedentemente se la si ritiene un’opzione migliore); da questa schermata è possibile anche scaricare il modulo SECCI che riassume tutte le informazioni sul finanziamento. Una volta selezionata la combinazione tra importo, durata ed entità della rata più in linea con le proprie esigenze si può cliccare sul tasto Richiedi subito per poter arrivare nei moduli in cui indicare i dati anagrafici, quelli personali e quelli lavorativi, prima di poter inviare la richiesta.

Chi non ha grande familiarità con internet o con l’uso del computer può procedere alla “vecchia maniera”, ovvero telefonando o recandosi di persona presso una filiale della finanziaria. Per richiedere un finanziamento Agos Ducato è possibile chiamare il numero verde 800129010, che è attivo dalle 8:30 fino alle 20:00 dal lunedì al venerdì e dalle 8:30 fino alle 17:30 il sabato. Chi preferisce invece recarsi presso un punto vendita fisico non deve fare altro che cercare sulla mappa interattive presente sul sito la filiale o l’agenzia Agos più vicina (non c’è niente di particolarmente complicato, infatti basta inserire il nome della città o il CAP).

Nel momento in cui si effettua la domanda di prestito si deve anche indicare la modalità con cui si intende rimborsare le rate: si può scegliere tra addebito automatico in conto corrente e il classico bollettino postale (questa scelta può essere cambiata in ogni momento telefonando al numero verde 800653042 agli stessi orari visti in precedenza). Per poter portare avanti la richiesta di finanziamento è necessario avere a portata di mano tre documenti, ovvero la carta d’identità, il codice fiscale e il documento di reddito (la busta paga il cedolino della pensione o il modello Unico: approfondiremo questo argomento più avanti, quando parleremo dei prestiti senza busta paga).

La cessione del quinto di Agos Ducato 2021

Tra i finanziamenti Agos Ducati più richiesti troviamo la cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Questa forma di prestito è riservata ai lavoratori dipendenti e ai pensionati e si contraddistingue dalle altre forme di prestito personale di cui abbiamo parlato finora perché il rimborso avviene con trattenuta sulla busta paga o sul cedolino della pensione ad opera del datore di lavoro o dell’ente previdenziale, che si occupano di versare il relativo importo alla finanziaria. La durata del finanziamento può arrivare fino a 10 anni, mentre l’importo che si può richiedere è legato all’entità dello stipendio o della pensione: la rata infatti non può superare il 20% della retribuzione netta (ecco perché si chiama cessione del quinto). È possibile richiedere un’anticipazione sull’importo complessivo del finanziamento e non servono ulteriori garanzie oltre alla presenza del reddito (anche perché è obbligatorio sottoscrivere la polizza rischio vita e, per i dipendenti, la polizza rischio impiego). La cessione del quinto è una soluzione a cui possono accedere anche chi ha altri finanziamenti in corso e chi in passato ha avuto qualche problema di accesso al credito. Sono previsti ulteriori vantaggi per i dipendenti pubblici e statali e per i pensionati INPS.

Anche la cessione del quinto Agos può essere richiesta online: dal menù presente nella parte alta dell’homepage del sito ufficiale della finanziaria si clicca su Cessione del quinto e poi su Richiedi subito; si viene in questo modo indirizzati su una pagina in cui inserire l’importo del finanziamento, la durata (minimo 36 mesi e massimo 120 mesi), il proprio nome e i contatti (telefono e email); una volta compilato il modulo è possibile cliccare su Richiedi preventivo (la richiesta è gratuita e non impegnativa) per poi eventualmente proseguire con la procedura di domanda del finanziamento.

Prestiti personali senza busta paga Agos Ducato

Quando abbiamo parlato dei documenti necessari per richiedere un prestito personale Agos a qualcuno non sarà sfuggito che è necessario presentare un documento di reddito: questo significa che tutti quelli che non hanno una busta paga non possono ottenere un finanziamento? Non esattamente, infatti anche i pensionati e i liberi professionisti possono ottenere un finanziamento presentando rispettivamente il cedolino della pensione o il loro modello Unico. Ma anche allargando in questo modo la platea delle persone che hanno diritto a richiedere un finanziamento molte categorie sembrerebbero escluse: le casalinghe, i disoccupati, i giovani imprenditori alle prime armi, gli studenti, i lavoratori irregolari non possono presentare nessun tipo di documento di reddito.

Ma non tutto è perduto: c’è ancora qualche possibilità di ottenere un prestito, anche se non è la cosa più semplice del mondo (e molto difficilmente si riescono ad ottenere importi elevati). L’obiettivo è quello di dimostrare alla finanziaria di avere una capacità di rimborso, ovvero di essere in grado di restituire le somme ottenute. In assenza di un reddito da lavoro o da pensione documentato bisogna presentare delle garanzie alternative; chi ha un immobile di proprietà può provare a presentare questo come garanzia, ma è molto probabile che la sua richiesta venga rifiutata (la differenza tra il valore dell’immobile e l’importo concesso è così alta che all’istituto risulterebbe davvero complicato rientrare in possesso dei soldi prestati con un’ipoteca parziale). Ha qualche possibilità in più che può dimostrare di avere un’entrata regolare (ad esempio l’assegno di mantenimento del coniuge, la rendita di un investimento, l’affitto pagato dagli inquilini per un immobile di proprietà ceduto in locazione) ma ovviamente la somma richiesta deve essere adeguata alle proprie possibilità.

La figura del garante nel finanziamento Agos e calcolo rata online

Ma la soluzione più apprezzata dagli istituti di credito per concedere un prestito senza busta paga è rappresentata dalla presenza di un garante. Il garante è una persona che, firmando un contratto di fideiussione, si impegna a pagare le rate di rimborso del finanziamento quando il debitore principale non lo fa. Chiaramente la persona proposta per ricoprire questo ruolo deve risultare ampiamente affidabile e deve essere finanziariamente solida: in altri termini non può essere un cattivo pagatore e deve avere un buon reddito (ovviamente dimostrabile), abbastanza alto da poter affrontare senza difficoltà il pagamento delle rate. Nella maggior parte di casi si propone come garante una persona molto vicina al richiedente (il genitore, il coniuge, il fratello/sorella, il miglior amico), ma questo solo perché è più facile trovare tra le persone care qualcuno disposto ad assumersi un obbligo del genere: in realtà all’istituto di credito. non interessa assolutamente nulla se tra i due co-obbligati esista un qualche tipo di relazione, conta solo l’affidabilità e la solidità del garante.

I prestiti senza busta paga non permettono di richiedere importi elevati, ma la presenza di un garante consente di accedere ai “normali” finanziamenti Agos Ducato. Per questo motivo vale la pena andare a vedere le condizioni proposte a chi richiede in questo modo un prestito di importo contenuto. Un prestito da 2.000 euro può essere rimborsato in:

  • 6 rate da 339,09 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,06%;
  • 9 rate da 227,72 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,07%;
  • 12 rate da 172,04 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,07%;
  • 15 rate da 138,64 euro con Tan al 5,91% e Taeg al 6,07%;
  • 18 rate da 116,37 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,06%;
  • 21 rate da 100,47 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,06%;
  • 24 rate da 88,55 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,06%;
  • 36 rate da 60,75 euro con Tan al 5,90% e Taeg al 6,06%.

Un prestito da 5.000 euro invece può essere rimborsato in:

  • 12 rate da 432,10 euro con Tan al 4,91% e Taeg al 8,56%;
  • 24 rate da 221,40 euro con Tan al 4,94% e Taeg al 7,39%;
  • 36 rate da 151,20 euro con Tan al 4,94% e Taeg al 6,96%;
  • 48 rate da 116,10 euro con Tan al 4,92% e Taeg al 6,71%;
  • 60 rate da 95,10 euro con Tan al 4,92% e Taeg al 6,57%;
  • 72 rate da 81,10 euro con Tan al 4,91% e Taeg al 6,46%;
  • 84 rate da 71,20 euro con Tan al 4,93% e Taeg al 6,41%;
  • 96 rate da 68,60 euro con Tan al 6,90% e Taeg al 8,42%;
  • 108 rate da 62,90 euro con Tan al 6,90% e Taeg al 8,37%;
  • 120 rate da 58,40 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 8,33%.

Osservando con attenzione queste due simulazioni si vede come l’entità dell’importo richiesto incida non solo sull’ammontare della rata e sui tassi applicati, ma anche sulle scelte di durata possibile: chi richiede piccole somme non può richiedere periodi di rimborso particolarmente lunghi (fino ai 36 mesi nel caso dei 2.000 euro), ma può optare per scadenze inferiore all’anno (6 e 9 mesi) che invece non sono disponibili per chi chiede somme un pochino più elevate (come nel caso dei 5.000 euro).

Come tutti i finanziamenti Agos Ducato, anche per i piccoli prestiti senza busta paga è possibile inoltrare la richiesta direttamente online, ma vista la particolare situazione è preferibile recarsi di persona presso un’agenzia o una filiale. In questo modo il personale della finanziaria potrà valutare la situazione, decidere sulla fattibilità ed eventualmente proporre soluzioni alternative.

Mutui Agos Ducato e prestiti per la casa

Quando abbiamo elencato i finanziamenti Agos Ducato disponibili nel 2021 abbiamo menzionato anche i prestiti per la casa o per la ristrutturazione della casa: questo vuol dire che Agos concede anche mutui? No, purtroppo no: si tratta sempre di prestiti personali che possono essere richiesti per  l’acquisto di mobili o elettrodomestici o per pagare lavori di restauro o ristrutturazione, ma rimanendo nei soliti limiti fissato a 30.000 euro per quanto riguarda l’importo e a 120 mesi per quanto riguarda la durata del piano di rimborso. Anche se non presenta le caratteristiche che sono i punti di forza di un mutuo (importi elevati, durate molto lunghe, scelta del tasso fisso o variabile, sgravi fiscali), il finanziamento Agos per la casa o per la ristrutturazione può risultare più facile da ottenere e dà una maggiore libertà, perché anche se si indica il motivo per cui viene richiesto il finanziamento non possiamo parlare di prestiti finalizzati, visto che le somme vengono accreditate sul conto del richiedente, che ne potrà disporre come meglio crede.

Facciamo una simulazione anche per questo tipo di prestito (che può sempre esser richiesto online), utilizzando come parametro l’importo erogabile più elevato; un prestito da 30.000 euro può essere rimborsato in:

  • 12 rate da 2.637,70 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 10,76%;
  • 24 rate da 1.364,20 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 9,11%;
  • 36 rate da 940,40 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 8,53%;
  • 48 rate da 729,00 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 8,24%;
  • 60 rate da 602,50 euro con Tan al 6,90% e Taeg al 8,05%;
  • 72 rate da 518,60 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 7,94%;
  • 84 rate da 458,90 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 7,85%;
  • 96 rate da 414,40 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 7,78%;
  • 108 rate da 379,90 euro con Tan al 6,90% e Taeg al 7,73%;
  • 120 rate da 352,60 euro con Tan al 6,91% e Taeg al 7,69%.

I contatti di Agos Ducato: siti internet, indirizzi e numero verde

In conclusione ribadiamo come è possibile mettersi in contatto con la finanziaria per poter richiedere i finanziamenti Agos Ducato o avere maggiori informazioni sui prodotti della società. Il sito internet istituzionale è www.agoscorporate.it: qui si possono trovare tutte le informazioni relative alla società, alle sue attività e ai suoi partner; il portale dedicato invece ai prodotti è raggiungibile all’indirizzo www.agos.it: qui vengono riepilogati tutti i prestiti e gli altri prodotti di Agos, è presente il simulatore per ottenere i preventivi e per poter inoltrare la propria richiesta di finanziamento online. Sempre su questo sito nella pagina relativa ai contatti si può trovare il form da compilare per comunicare con la finanziaria e la mappa che consente di trovare l’agenzia o la filiale più vicina e prenotare un appuntamento. Chi ha un indirizzo d posta elettronica certificata può mandare una emil a [email protected]. Per richiedere un prestito è possibile telefonare al numero verde 800129010 (dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 21:00 e il sabato dalle 8:30 alle 17:30), mentre per avere informazioni si può chiamare l’altro numero verde 800653042 (sempre agli stessi orari). La sede legale di Agos Ducato si trova a Milano in via Bernina 7.

Non solo prestiti: gli altri prodotti della finanziaria Agos

Prima di approfondire il discorso relativo ai finanziamenti Agos Ducato diamo uno sguardo agli altri prodotti della finanziaria, iniziando dalle carte di credito. Sono disponibili carte di credito per le varie esigenze:

  • Istituzionali (AgosPay Plus, Carta Zerus, LeiCard, CartaAttiva Gold);
  • Viaggi (Vueling Card);
  • Sportive (Genoa Card Attiva);
  • Solidali (CartaAttiva CIAI, CartaAttiva Unicef, AvisCard, CartaAttiva LILT, CartaAttiva ALT, ENPA Card);
  • Affinity (CartaAttiva IP, ARCA Carta Attiva).

Fondamentalmente per le carte di Agos Ducato possono essere raccolte in tre tipologia:

  • AgosPay Plus, che può essere rilasciata a chi ha la residenza in Italia, ha compiuto 18 anni, ha un documento di reddito e dispone di un conto corrente; questa carta permette di scegliere se pagare subito o a rate, garantisce una protezione degli acquisti per 90 giorni, può essere gestita tramite da smartphone tramite l’applicazione e può essere richiesta online;
  • Carta Zerus, che permette di rimborsare gli acquisti di almeno 500 euro in 10 rate (con Tan allo 0,00%), in modo da gestire al meglio le proprie spese; la carta può essere richiesta solo online;
  • Vueling Card, che oltre a dare dei vantaggi per i viaggiatori (check-in prioritario per i voli con Vueling, ottenimento dello status di Vueling Premium dopo venti viaggi in un anno, coperture assicurative) permette di fare acquisti di ogni tipo accumulando punti Avios.

Passiamo ora alle assicurazioni proposte da Agos in collaborazione con le principali compagnie assicurative; la finanziaria propone soluzioni per proteggere il finanziamento, ma anche per dare copertura alla famiglia o alla casa, per proteggere durante i viaggi, dare sicurezza in caso di intervento o infortunio. Le varie proposte possono essere catalogate in questo modo:

  • Protezione del credito: la polizza Credit Protection Insurance è una copertura assicurativa che per l’intera durata del finanziamento offre all’assicurato diversi vantaggi nel caso in cui si dovesse trovare in difficoltà;
  • Assicurazione carta di credito: per mettersi al riparo da spiacevoli imprevisti riguardanti le carte di credito;
  • Assicurazione sanitaria: polizza Indennitaria, polizza Diaria, polizza Infortuni, polizza Cura Quotidiana, polizza Scelta Serena, assicurazione dentistica Dental Plan, polizza Protezione Salute, assicurazione Infortuni Smart, polizza Intervento Protetto, polizza Sempre Protetto polizza Piano Sicurezza);
  • Assicurazioni RC famiglia: Assicurazione Casa & Famiglia di AIG Europa Limited, assicurazione RC Famiglia di Vera Assicurazioni, polizza RC Famiglia di Crédit Agricle;
  • Assicurazioni auto e moto online.

Interazioni del lettore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Privacy Settings

When you visit any web site, it may store or retrieve information on your browser, mostly in the form of cookies. Control your personal Cookie Services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

Per utilizzare questo sito web usiamo i seguenti cookie tecnici necessari: %s.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Per motivi di perfomance, utilizziamo Cloudflare come rete CDN. Questo salva un cookie "__cfduid" per applicare le impostazioni di sicurezza per ogni client. Questo cookie è strettamente necessario per le funzionalità di sicurezza di Cloudflare e non può essere disattivato.
  • __cfduid

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi